Eroi del kitesurf? Sì, ma sul divano di casa vostra

1
503

Il brand tedesco Core Kites ha sviluppato insieme all’azienda Mind Pump Games un nuovo videogioco dal titolo Kiteboard Hero, ambientato a Le Morne, Mauritius e che permette di provare virtualmente le sensazioni della disciplina, dal freeriding, alle manovre sganciate, alle competizioni. È disponibile come applicazione per dispositivi iOS e Android.

Si può vivere il kitesurf fuori dall’acqua? Si può rinunciare all’esperienza fisica di planare in mezzo alle onde con gli spruzzi di acqua salata in faccia e il suono del vento nelle orecchie? Si può respirare la stessa aria di libertà quando si sta a terra? Certamente no. E non ci vuole molto per comprenderlo. Tuttavia possono esserci delle esperienze virtuali di questa fantastica disciplina che contribuiscono a divulgarla, a renderla ancora più popolare o semplicemente a viverla in maniera diversa in attesa della prossima session in acqua. Per esempio i videogiochi.

Per chi ha sempre sognato di praticare il kitesurf, ma non ne ha mai avuto il coraggio il tempo o la voglia, arriva Kiteboard Hero, un videogioco sviluppato dall’azienda tedesca Core Kites in collaborazione con Mind Pump Games. Un feeling con l’ala realistico, grafica 3D e forze in gioco attentamente studiate e riprodotte sono i punti di forza di questa applicazione disponibile per dispositivi mobili iOS e Android.

 

Freeride, salti sganciati e competizioni

Tre le modalità di gioco in cui ci si può cimentare per diventare eroi del kite: il Training Camp, il Freeride e il Challenge Mode. Nella prima si possono praticare i fondamentali della disciplina, navigare a volontà, esplorare il territorio e prendere confidenza con la bolina e le transizioni. Nel secondo livello si eseguono salti e manovre agganciati e sganciati, kiteloop a non finire e si vive la dimensione acrobatica dello sport. Nel terzo livello infine si partecipa alle gare sfidando gli altri rider virtuali.

Interessante anche lo scenario del gioco: lo staff di Core Kites ha scelto infatti di ambientare Kiteboard Hero nello spot di Le Morne, nell’isola di Mauritius, uno dei più suggestivi e tecnici per la qualità di vento e onde e per la bellezza del territorio. Il giocatore può scegliere il kite e la tavola, inoltre le condizioni di vento sono verosimili con cambi di direzione, raffiche e salti di vento. L’applicazione si può scaricare fino al 12 aprile al costo promozionale di 1,99 dollari.

Insomma si gioca, ci si diverte, si passa il tempo, si simulano situazioni, magari s’impara anche qualcosa più, pronti a metterla in pratica alla prossima uscita dove essere eroi in realtà non è così importante. Quello che conta è vivere, bagnarsi, respirare.

David Ingiosi

Guarda il video di Kiteboard Hero:

  • Kite Italia

    Come al solito, c’è da tirare le orecchie a questi tedeschi.
    Nessun casco, nessun giubbino. E’ da questi dettagli che passa la reale consapevolezza sulla sicurezza. Capire che, soprattutto, un videogame è un modello portato in mano a decine di migliaia di bambini e ragazzi. Cosa costava ad un mio collega, di disegnare un modello con una dotazione minima sindacale? Buona la simulazione del modello fisico/meccanico del kite e del pilota. Ma per la questione, sempre sottovalutata, della sicurezza do 2 stelle su 5.