La spiaggia del Poetto tempio del Foil mondiale

0
102

Dal 4 all’8 ottobre si disputa a Cagliari il Sardinia Grand Slam, ultima tappa del Kite Foil Gold Cup World Championship, circuito mondiale dedicato agli specialisti del Foil. Attesi sulla linea di partenza gli atleti piiù forti al mondo pronti a contendersi il titolo: il campione in carica Maxime Nocher, Alex Mazella, Nico Parlier, i fratelli Bridge, e i nostri Simone Vannucci, Andrea Beverino e Ricky Leccese.

Il Kiteboarding internazionale sbarca nuovamente in Italia. Dopo aver ospitato a Porto Pollo lo scorso anno la World Kite League, la Sardegna torna ad essere la protagonista italiana di questa disciplina. Dal 4 all’8 ottobre 2017 nella suggestiva location del Poetto (Sesta Fermata, stabilimento EI) di Cagliari, tornerà il Sardinia Grand Slam, tappa finale della Kite Foil Gold Cup organizzata dalla GLEsport asd e dallo Yachting Club Cagliari, che si occuperà del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari.

Il Sardinia Grand Slam sarà l’atto conclusivo del Kite Foil Gold World Championship che già ha portato i più forti kiters del mondo in Korea e per ben 2 volte in Cina, prima a Weifang e poi a Pingtan.

In palio titolo mondiale e un ricco montepremi
Le iscrizioni sono già aperte ed è prevista la partecipazione di un numero massimo di 60 atleti. In palio per il vincitore del Sardinia Grand Slam c’è un montepremi complessivo di 20.000 euro oltre al titolo di Campione del Mondo.

Atteso l’arrivo in terra sarda del monegasco Campione del Mondo in carica e dominatore della tappa koreana Maxime Nocher. Dovrà resistere agli attacchi del team francese capitanato del vicecampione in carica Nico Parlier. Con lui arriveranno i connazionali Theo Lhostis e Axel Mazella intenzionati a spodestare Nocher dal gradino più alto del podio.

Anche gli italiani schierati al via dell’evento
Se da un lato il Team francese sembra essere imbattibile, la concorrenza in Sardegna sarà senza dubbio all’altezza! Dall’Inghilterra arriveranno i fratelli Bridge, Guy ed Oliver, mentre per quanto riguarda i colori italiani, con ogni probabilità avremo in acqua a difenderli Ricky Leccese, miglior atleta italiano nel ranking mondiale, e Simone Vannucci che godranno dell’ottimo supporto di Mario Calbucci e Andrea Beverino.

Infine, per quanto riguarda le donne, confermata la partecipazione della statunitense campionessa del Mondo in carica Daniela Moroz e della russa Elena Kalinina.

David Ingiosi