Il mondo dello snowkite invade Roccaraso

0
199

Dal 2 al 5 marzo si disputa a Roccaraso (Abbruzzo) la 4° edizione della competizione di snowkite più attesa dell’anno: il World Snowkite Contest 2017. Due le formule di gara, Race e Freeride, per questo evento che oltre al profilo sportivo vuole essere una festa di una disciplina spettacolare e sempre più diffusa.

La località sciistica di Roccaraso, in Abruzzo, negli ultimi anni si è attestata come l’avamposto sportivo nel centro Italia e non solo di una disciplina tutta nuova e ad alto tasso di adrenalina: lo snowkite che consiste nel farsi trainare con sci o snowboard utilizzando la forza del vento mediante un kite per percorrere chilometri in neve fresca in totale libertà. A dare un deciso impulso a questo sport sono anche le competizioni che ormai vantano un fitto calendario stagionale. Uno dei primi eventi a inaugurare questo 2017 si disputa proprio a Roccaraso dal 2 al 5 marzo. Si tratta del World Snowkite Contest 2017, gara aperta a tutti gli amanti della disciplina che avranno anche l’opportunità di testare l’equipaggiamento dei principali brand presenti alla manifestazione.

Due formule di gara: Race e Freeride

Il format della competizione, che quest’anno ha anche una madrina d’eccezione, la giovanissima atleta Freestyle Greta Menardo, prevede due formule in base allo spot: il Freeride che si corre su un campo di gara allestito con sei boe fisse sul pianoro a 2.000 metri tra le località Aremogna, Monte Pratello e Monte Greco. I rider dovranno raggiungere le boe senza un ordine prestabilito ma decidendo la strada da percorrere in base alle proprie possibilità e alla strategia che vorranno adottare prima di tornare al punto di partenza.

Nelle pianure tra 1200 e 1600 metri l’organizzazione disporrà invece il campo di regata destinato alla formula Race con una particolarità: la lunghezza lineare del percorso sarà non meno di 10 chilometri e i piloti dovranno percorrere da 1 a 3 giri.

Tutti in pista per divertirsi in sicurezza

Quattro le categorie di classi in gara: Sci maschile e femminile e Snowboard maschile e femminile, mentre per quanto riguarda le attrezzature sono consentiti tutti i tipi di sci e snowboard, nonché tutti i tipi di trapezi e ali. Quanto a queste ultime, è possibile portare aquiloni di varie misure sull’area di gara e cambiare aquilone durante la competizione.

Per quanto riguarda la sicurezza, è consigliabile per i partecipanti studiare il territorio prima della gara e fare un check per testare il campo, essere prudenti in ogni momento e prestare attenzione ai cambiamenti del tempo. Tutti i piloti inoltre devono portare: casco, occhiali, acqua, Gps/cellulare, nonché Artva (Apparecchio di Ricerca in Valanga), sonda e pala necessari per il formato Freeride, qualora vi sia rischio di valanghe. Per il resto, che la gara abbia inizio e viva lo snowkiting! Info: www.snowkiteroccaraso.com/contest-2017.

David Ingiosi